surprise-interview-questions

Il problema? I clienti sono poco stimolati…

Posted on Posted in I Think...
Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Mi piacerebbe avere una opinione su tema in oggetto. 

In un post, in giro oggi per LinkedIn, si parlava proprio di questo. Secondo voi perché i clienti (ma le persone in generale) parlano sempre più di problemi e sempre meno di soluzioni? Io sostengo la tesi del “sono poco stimolati” perché mi rendo conto che proponendo loro delle soluzioni valide e innovative, delle alternative a ciò che già hanno, sono propensi al dialogo, al “fare”, al provare nuove strade ed investire in nuovi progetti.

È troppo facile e scontato, parlo per il mio settore, proporre ad un cliente dei semplici volantini cartacei per promuovere un nuovo prodotto. Tanto scontato da non creare veri stimoli a “fare”. Viceversa trovo riscontri positivi (MOLTO positivi) alla proposta di una campagna pubblicitaria ben organizzata, strutturata sia utilizzando mezzi cartacei classici che nuovi strumenti digitali come landing page mobile, lead generation per profilare i clienti, campagne di promozione social e strumenti in linea con il target richiesto.

È vero, parliamo di un investimento maggiore. Ma anche il risultato sarà diverso. Soprattutto sarà diverso l’interesse generato verso il mio cliente. Avrò stimolato di più la sua voglia di fare.

E voi? Cosa ne pensate?

Antonio Mariggiò
Owner Quattrocolori 

Commenti da Facebook
Antonio Mariggiò on EmailAntonio Mariggiò on FacebookAntonio Mariggiò on InstagramAntonio Mariggiò on LinkedinAntonio Mariggiò on Twitter
Antonio Mariggiò
CEO & Founder - Quattrocolori
Sono un creativo, un dinamico, uno che odia star a guardare. Marito di Mariagrazia e papà di Alessandro, amo le sfide e mi metto sempre in gioco. Sono il titolare di Quattrocolori e l'ideatore di MasterMind Italia.

Amo le persone dinamiche, che hanno voglia come me di sviluppare progetti vincenti. Determinato, ottimista e molto ambizioso : "volere è potere" insomma.

Tra l'idea di un progetto e il successo? Lavoro, dedizione e impegno.

Se pensi di poter raggiungere la luna con una scala, allora lasciami perdere. Se invece sei concreto, realista ed ambizioso... contattami subito! Avvieremo insieme un grande progetto!